Intestazione e note

FoodHubs: co-creazione di connessioni

fase 2 di 6: Empowerment

Intestazione e note

1. Mappatura

Mappatura del sistema alimentare locale attraverso la raccolta partecipata di dati, storie, persone, usi e conoscenze che facciano emergere connessioni esistenti e potenziali con e tra gli attori, in un processo di ascolto attivo.

2. Empowerment

Realizzazione di momenti di confronto guidato tra produttori, distributori e consumatori volti ad accrescere la conoscenza reciproca e ad aumentare la consapevolezza delle risorse e dei bisogni della comunità. Il percorso, ricco di iniziative, ha l'obiettivo di rafforzare la rappresentanza, l'identità e la partecipazione della comunità all'Agorà del Cibo.

3. Visione

Realizzazione di un incontro-laboratorio in cui la comunità sarà chiamata a elaborare un futuro plausibile e desiderato: creatività e innovazione dei partecipanti contribuiranno alla definizione di un quadro di obiettivi collettivi a medio-lungo termine.

4. Co-design

La comunità si fa protagonista di un processo di co-costruzione e ideazione di strumenti, azioni e prospettive che facilitino l'accesso al cibo (qualità locale al giusto prezzo), delineino le caratteristiche dei nuovi Food Hubs e della figura di animatore della Piana del Cibo.

5. Comunicazione

Comunicazione e condivisione del processo in corso e dei risultati raggiunti attraverso i social media e il sito web.

6. Restituzione

Evento finale di restituzione pubblica dei risultati e dei prototipi realizzati.