Intestazione e Note

Intestazione e Note

1. Coinvolgimento, informazione e attivazioneAnalisi

In questa fase sarà attivata una campagna di informazione che coinvolgerà la stampa locale e i principali canali social in modo da coinvolgere il maggior numero di cittadini e stakeholders.

2. Ascolto e co-progettazione

Questa seconda fase sarà gestita con tecniche partecipative finalizzate a co-progettare gli interventi di urbanistica tattica. Verranno organizzate interviste in profondità, focus-group e laboratori partecipativi, con il coinvolgimento di esperti. 1. PRIMO INCONTRO: finalizzato a informare i cittadini, i commercianti e i testimoni privilegiati sulle modalità di svolgimento del processo partecipativo, le forme di coinvolgimento, la tempistica del progetto, gli obiettivi da perseguire. 2. SECONDO INCONTRO: laboratorio finalizzato prioritariamente a identificare insieme ai partecipanti le aree urbane/fronti commerciali che, per la loro rilevanza commerciale e le problematiche presenti, potrebbero essere oggetto dell’iniziativa di urbanistica tattica. Alla fine del laboratorio saranno identificate due o tre aree “bersaglio”. Il Comune di Follonica deciderà in autonomia su quale area bersaglio sviluppare gli interventi di urbanistica tattica. Le motivazioni della scelta saranno rese note pubblicamente nel terzo laboratorio. 3. TERZO INCONTRO: i partecipanti co-progetteranno le attività da mettere in pratica nella fase di sperimentazione (Fase 3). In particolare il laboratorio fara finalizato a: a) perimetrare precisamente l’area di intervento; b) fare un elenco di tutti i soggetti disponibili a collaborare all’iniziativa; c) definire le modalità e le tempistiche e un programma dell’iniziativa.

3. Attuazione e sperimentazione

Verranno realizzati degli interventi temporanei di sperimentazione delle azioni progettate nella fase precedente, con la collaborazione dei soggetti coinvolti, e ne verranno monitorati gli effetti. A seconda del contesto, potrebbero essere un fine settimana, oppure una settimana, oppure 3 serate a cadenza settimanale, etc… anche questi aspetti verranno co-progettati.

4. Restituzione

L’Amministrazione si impegna a dare conto dei principali risultati emersi durante il processo.