L'Autorità di Gestione del POR FESR ha avviato nel 2018 un percorso collaborativo e di codesign per migliorare l’efficacia della Strategia di Comunicazione del POR FESR 2014-2020. Il percorso ha lo scopo di individuare nuove azioni, e modalità di comunicazione volti a promuovere efficacemente il POR FESR nei confronti dei target di riferimento, in particolare dei cittadini. 

Dal Rapporto di valutazione della strategia, realizzata nel 2017 dall'Istituto di Ricerca IRPET, emerge infatti come siano presenti degli scostamenti rispetto ai valori attesi, sul  grado di conoscenza dell’esistenza del POR FESR,  soprattutto da parte dei cittadini.

OBIETTIVI

Il percorso interattivo basato sull’Innovation Camp risponde ai seguenti obiettivi:

  •  Far emergere gli elementi di conoscenza fondamentali del PO FESR, mettendo in relazione soggetti provenienti da contesti diversi (partenariato del Comitato di Sorveglianza, centri Europe Direct del territorio toscano, personale della regione toscana coinvolto nelle attività di comunicazione sui Fondi SIE, esperti di comunicazione, cittadini... )

  • Analizzare con gli attori chiave regionali gli elementi di conoscenza acquisiti, per valutare la fattibilità e il valore delle informazioni raccolte e fornendo elementi oggettivi per il miglioramento e la creazione di progetti e prodotti comunicativi maggiormente efficaci. 

 


FASI

Il percorso partecipativo e di co-design comprende diverse fasi: 
1. PREPARAZIONE
Incontri preparatori per individuare le SFIDE TEMATICHE da analizzare durante l’Innovation Camp, selezione dei “proprietari” delle sfide e approfondimento delle sfide insieme a loro. Scelta dei partecipanti (gli stakeholder e gli esperti che possano contribuire ad affrontare le sfide e risolverle). 
Questa fase preparatoria si articola in più incontri preliminari.

2. INTERAZIONE E PROTOTIPAZIONE 
Questa seconda fase è, invece, rappresentata da incontri partecipativi nei quali si riformulano ed esplorano le sfide, si generano e prototipano idee e si struttura il piano di azione da presentare alla comunità allargata.
L’Innovation Camp per il codesign della comunicazione POR FESR 2014-2020 è la parte centrale di questa fase. Si tratta di un incontro di un'intera giornata dove confrontarsi in parallelo sulle 3 sfide individuate. Ogni sfida è affrontata da un team dedicato guidato da un facilitatore professionale. I partecipanti sono invitati a condividere le loro competenze collaborando e formando piccoli sottogruppi  interdisciplinari, ciascuno incentrato su una tematica.
I partecipanti analizzano le diverse "sfide" e sviluppano suggerimenti concreti su come affrontare la sfida in modi innovativi.

3. PROTOTIPAZIONE
Dopo l’Innovation Camp, la fase di prototipazione continua nei luoghi, organizzazioni e reti dove sono stati identificati i problemi e le sfide. Nelle settimane e mesi successivi, i prototipi di idee promettenti potranno essere collaudati e sviluppati dalle rispettive organizzazioni con tutti i contributi dei partecipanti all'Innovation Camp. Questa fase di ricerca-azione serve per attivare e concretizzare i progetti che emergono dal percorso collaborativo e di codesign della Strategia di Comunicazione del POR FESR 2014-2020, testarne la validità e  monitorarne l'andamento. 

4. PRESENTAZIONE E ATTUAZIONE
Dopo il periodo di prototipazione, le principali idee e proposte per il miglioramento della Strategia di Comunicazione del POR FESR 2014-2020 saranno valutate e analizzate per essere messe in pratica in base alle opportunità del contesto.

Leggi tutto

Parliamo di

Inserisci qui i tuoi commenti

AUMENTARE LA VISIBILITÀ DEL POR FESR NELLA COMUNICAZIONE POLITICA, ISTITUZIONALE E CON I MEDIA:
Rafforzare le sinergie tra gli attori politici, il partenariato istituzionale e socio-economico e i media per moltiplicare l'informazione sulle opportunità e gli impatti dei Fondi Europei.

 

RAFFORZARE LE DINAMICHE DI COMUNICAZIONE INTERNA PER DIVULGARE PIÙ EFFICACEMENTE ALL'ESTERNO IL POR FESR:
Rafforzare e snellire i processi di comunicazione interni tra gli uffici pubblici impegnati nell’attuazione e nella comunicazione dei programmi operativi dei Fondi Europei.

 

BENEFICIARI, TESTIMONIAL DELLA POLITICA DI COESIONE:
Creare messaggi comunicativi che facciano emergere l’importante ruolo del beneficiario nel comunicare il POR FESR e in generale i Fondi Europei. 

Materiali

Vedi tutte
Rapporto di valutazione della Strategia di Comunicazione- 2017 (a cura di IRPE)
La strategia di comunicazione del POR FESR 2014-2020, datata ottobre 2015

Notizie e Avvisi

Vedi tutte

  • Aumentare la visibilità del POR FESR nella comunicazione istituzionale
  • Rafforzare la comunicazione interna 
  • I beneficiari, protagonisti della comunicazione del POR FESR

TWITTER FEED